Elenco dei prodotti per marchio FRERA

Il suo fondatore Corrado Frera nasce infatti il 23 Marzo del 1859 a Kreuznach, nella Prussia che costeggia il Reno, da padre Giovanni, italiano, e madre Luigia Hürter, tedesca.

Nel 1885 Corrado si trasferisce in Italia e si insedia stabilmente a Milano, iniziando come impiegato per poi mettersi in proprio con un negozio di giocattoli e articoli da regalo. Nel 1893 Corrado Frera amplia il proprio raggio di azione commerciale aprendo un nuovo negozio dove vende articoli in gomma per velocipidi e tele cerate, il primo passo che darà il via alla grande avventura nel mondo della bicicletta. Il 2 Febbraio 1897 fonda la Corrado Frera & C. (snc) con i soci Enrico Maggioni (ex dipendente della Pirelli) e Arturo Vischer (marito di Giovanna Frera, la sorella di Corrado), il capitale ammonta a 110.000 lire. La sede è in piazza San Giovanni in Conca a Milano, è una sorta di emporio-officina. Per farsi conoscere l’emporio Frera presenta il nuovo catalogo generale per la stagione in corso (1899). La convinzione che il futuro sia proprio in questo settore porta Frera e i due soci a investire nelle due ruote e diventa rappresentante per la Lombardia delle ditte rinomate come Zedel, BSA, Daimler, Neckarsulmer, Darracq, Peugeot, Zürcher e Lüthi e altri. Nello stesso anno si annuncia la creazione di una propria linea di assemblaggio che prevede l’installazione di motori Zürcher e Lüthi su una ciclistica rinforzata NSU. Il successo è immediato e grazie alla richiesta sostenuta dai clienti nel 1903 si vedono costretti ad ampliare i locali e gli articoli trattati.

Diventa depositario unico per l’Italia di NSU, Peugeut, Zedel ecc , qualifica molto importante perché testimonia l’affidabilità raggiunta dalla Frera nel settore, indispensabile per passare ad una propria linea di assemblaggio e poi di produzione, con materiali prima importati e successivamente prodotti nella propria fabbrica. Così dal 1904 viene aggiunto nei pezzi assemblati il marchio Frera.

Showing 1 - 4 of 4 items