E-Bike City - Trekking

Bici City elettriche e bici da trekking elettriche

In questa sezione puoi trovare una scelta di e-bike o bici a pedalata assistita nelle versioni city o trekking per il ciclo turismo. Abbiamo selezionato le migliori bici a pedalata assistita con il maggior e migliore rapporto qualità prezzo, per dare sempre un offerta competitiva ma senza tra la...

Bici City elettriche e bici da trekking elettriche

In questa sezione puoi trovare una scelta di e-bike o bici a pedalata assistita nelle versioni city o trekking per il ciclo turismo. Abbiamo selezionato le migliori bici a pedalata assistita con il maggior e migliore rapporto qualità prezzo, per dare sempre un offerta competitiva ma senza tra lasciare la qualità. Vi potete divertire a scegliere la vostra bicicletta ideale. Andiamo a vedere le differenze tra le varie city e-bike

Quale city e-bike scegliere?

Di e-bike o bici a pedalata assistita, nella variante di city bike, cioè, la bicicletta adatta per passeggiate o spostamenti in città, con telaio confortevole, ruote per superficie lisce da 28" o 26", solitamente con la possibilità di installare portapacchi sia anteriore che posteriore, proprio per essere più comode e versatili, possono essere motorizzate con due tipologie di motore, quelle motorizzate con il motore sul mozzo della ruota anteriore o posteriore, e quelle motorizzate con il motore installato sul movimento centrale. Detto ciò, dobbiamo andare a scegliere in base alle nostre esigenze, la bicicletta a pedalata assistita più idonea a noi. In breve, la bicicletta e-bike con il motore installato sui mozzi delle ruote, anteriore o posteriore, solitamente, la maggior parte dei motori, non sono molto potenti, cioè non sviluppano molti (Nm), unità di misura per misurare la potenza sviluppata dai nostri motori. Di conseguenza, anche la batteria è rapportata alla potenza del motore, cioè, con i motori installati sul mozzo, solitamente sono installate batterie con un vattaggio contenuto, quindi, in pratica avremo una bicicletta con poca autonomia.

Andiamo a vedere un esempio di una bicicletta e.bike city a pedalata assistita di buona qualità, un modello entri level: Motore installato al mozzo della ruota posteriore, batteria da 360w, coppia massima 35 Nm, autonomia con un range che può variare dai 80km ai 30km. La variante dell' autonomia, stà a seconda in che assistenza adoperiamo il mezzo, la pendenza che andiamo ad affrontare, il nostro peso. Dalla nostra esperienza, possiamo dire, che per un uso medio cittadino, si percorrono molto bene sui 45/50km di media. La velocità, come tutte le biciclette omologate a pedalata assistita, si interrompe a 25km/h, il motore stacca da solo, e riprende l' assistenza al di sotto di questa velocità. Con un mezzo del genere, si affrontano salite di media pendenza in tutta tranquillità, l' uso specifico del mezzo, pensiamo sia adatto per posti con poco dislivello, mobilità urbana.

A differenza, una bici a pedalata assistita con il motore installato sul movimento centrale, svilupperà molti più Nm, perchè la tipologia del motore, è differente, e la potenza trasmessa, è molta di più. Le e-bike con il motore al movimento, sono più prestanti, vengono munite di batterie molto più potenti, quindi si ha maggiore autonomia, ma la cosa sorprendente, è che la bicicletta è una vera bomba, si possono percorrere anche strade con maggior pendenza, quindi si può veramente sfruttare in tutte le situazioni.

Andiamo a vedere un esempio di una bicicletta a pedalata assistita, sempre un modello e-bike city di media alta gamma: Motore installato sul movimento centrale con uno sviluppo di coppia da 65 Nm, batteria da 500w, autonomia con un range che può variare dai 130km ai 60km. Come sempre, l' autonomia è data dalle varianti che possono essere il dislivello che andiamo a percorrere, il nostro peso e quanto peso carichiamo, ma sopratutto l' assistenza che utilizziamo. Dalla nostra esperienza, una bicicletta e-bike con queste caratteristiche, percorre tranquillamente attorno ai 75/90km, con un utilizzo in territorio con salite e pianura. 

CONCLUSIONI:

Quindi, facendo un pò di chiarezza, abbiamo visto che le biciclette cambiano di molto nelle caratteristiche che determinano le prestazioni, ma allo stesso tempo cambia anche il prezzo. Il costo di una e-bike city, può partire da circa € 1000.00 per arrivare a circa € 3000.00, i prezzi sono indicativi, solamente per farvi capire che da una bici entri level ad una bici più evoluta, c' è una differenza anche notevole di costo. Il nostro consiglio, è di capire realmente a cosa ci occorre la bicicletta, i percorsi che dobbiamo affrontare e sopratutto quanto la utilizzeremo ogni volta che la utilizziamo, mi spiego meglio: ad esempio, se ci occorre per andare a prendere il pane, andare a farci una passeggiata su una pista ciclabile, quindi di poco utilizzo, possiamo andare a scegliere una bici con il motore sul mozzo della ruota, percè sarà la scelta più giusta. A differenza, se abitiamo su un territorio con parecchie salite, ed ogni volta che la utilizziamo siamo sicuri di affrontare almeno 20 km, dobbiamo sicuramente orientarci su una e-bike con il motore sul movimento centrale, perchè ci servirà maggiore potenza per affrontare le salite, ma sopratutto ci servirà maggiore autonomia.

Di Più